Lo zodiaco drago di Argil

Lo zodiaco dei draghi: Argil racconta.9 min read

Tempo di lettura circa 12 min.

Lo zodiaco dei draghi non è esattamente come il vostro ma seguite me e sarà semplice!

In tutto è composto da 37 segni… Dite troppi? Non lo sono ed ora capirete il perchè…

Lo zodiaco dei draghi

Doppio segno

Dovete sapere che ogni drago ha un doppio segno zodiacale: il primo dipende dal mese in cui è stato deposto l’uovo e il secondo dal giorno in cui si schiude e il drago nasce.
Il fatto è che il periodo di incubazione di un uovo di drago può arrivare fino a 3 anni. Questo è il motivo per cui occorrono 37 segni zodiacali!
Di questi, 33 sono segni stellari ovvero riprendono le costellazioni che il mio Astro vi ha spiegato qualche tempo fa e 4 sono stati aggiunti da Dragomeo per coprire un arco di tre anni.

Allora perchè 37?
Bravi! Vedo che siete attenti e questo mi piace… Perchè ogni quattro anni cade l’annotroppo (che voi duepiedi chiamate bisestile) che ha un giorno in più. Ecco, noi draghi gli abbiamo dato un segno apposito: lo Spadagalop.

Io, per esempio sono Alibelle di cova e Spadagalop di nascita.

Ma direi di procedere con calma…

Nati e deposti in gennaio

I draghi deposti o schiusi in gennaio potrebbero essere Grossa Polare, Volagalop o Volabianca. Sono segni bianchi, puri, il più delle volte sinceri, molto spirituali, ossessionati dall’igiene (secondo voi mia sorella Ursula cos’è?). In prevalenza sono draghi dotati di grande saggezza che riflettono molto prima di fare qualcosa, non osano mai, non si buttano senza pensare. Sono anche draghi pacifici, poco rissosi. Nei confronti tra draghi mantengono posizioni neutrali. I Grossa Polare sono draghi realisti, con i piedi piantati per terra, mentre i Volagalop e i Volabianca sono draghi che puntano in alto.

Le uova deposte nel mese di gennaio sono bianche ma non è assolutamente detto che i cuccioli lo siano, anzi la maggior parte delle volte non succede. La superficie esterna può essere ghiacciata, pelosa o imbottita ma è sempre molto spessa perchè deve riparare i piccoli dal freddo.

Segni di Gennaio


Nati e deposti in febbraio

Febbraio è il mese del Gracchione, del Cambicolore e della Tanteteste. Chi appartiene a questi segni è, di solito un burlone, amante di scherzi e dispetti, è spiritoso e non prende le cose troppo sul serio (Vi ricorda qualcuno della famiglia?). Sono draghi fantasiosi e divertenti, amano stare al centro dell’attenzione e si inventano qualunque situazione per poterlo fare. Mentono con facilità e sono abilissimi nel farlo se non fosse per il loro sguardo che li tradisce (scoperto di chi parlo? Will è doppio Cambicolore!)

In febbraio ci sono anche i nati il 29, appartenenti al segno dello Spadagalop (Eccomi!). Draghi originali, a cui piace uscire dalle righe e trovare sempre soluzioni nuove. Fantasiosi e pieni di idee che non sempre riescono ad esprimere. Istintivi e poco riflessivi, molto spesso agiscono d’impulso e questo non è sempre bene…

Le uova deposte in febbraio sono sempre coloratissime, lisce o a scaglie e, molto spesso, si schiudono a 2 anni di cova… Impazienti!

Segni di Febbraio


Nati e deposti in marzo

I nati in marzo cadono sotto l’influenza del Fastidioalato, dell’Alibelle e dell’Operosa. Sono segni irrequieti che volano da un fiore all’altro e non si fermano mai. Sono insistenti al limite del fastidio. Sono pieni di energia, vitali. Spesso in un gruppo sono i draghi che trainano e motivano gli altri. Anche di questo abbiamo un esempio in famiglia… In cova Fastidioalato e di nascita Tanteteste è il nostro rapper, Killez.

Le uova deposte in Marzo raramente sono in tinta unita: pois, fiori, strisce e macchie sono quasi sempre presenti. Il guscio è ricco di nutrimento al punto che, spessissimo, danno origine a piante e fiori che mettono radici sul guscio. Su quello di Killez era germogliato un tulipano arancione… Bei ricordi!

Segni di Marzo


Nati e deposti in aprile

Il mese di aprile è quello dell’eleganza: Collocurvo, Fuocopenna e Fusabaffo. Sono draghi impeccabili nel portamento e nell’agire, anche se i Fusabaffo hanno una componente del carattere che li porta ad essere molto indipendenti e a trasgredire le regole di tanto in tanto. Sono draghi precisi, ostinati e molto decisi. Se si prefiggono uno scopo, difficilmente, si riuscirà a distrarli.

Le uova sono precise, senza bozzi, hanno un aspetto prezioso (oro e argento sono due tinte molto comuni per le uova di questo periodo), a volte ci sono incastonate delle pietre nel guscio. Quando i draghi di aprile nascono sono talmente precisi che lo fanno con un taglio netto del guscio che consente di conservare le due parti come contenitori. Il guscio di Tutù l’abbiamo usato come piatto da portata finchè non si è rotto cadendo di mano a Cook… Povero! Si è sentito così in colpa!

Segni di aprile


Nati e deposti in maggio

A maggio di solito nascono i chiacchieroni, i curiosi e quelli a cui non sfugge nulla: Beccochevede, Orecchielunghe e Urlappesa. La piccola Reg è una di queste: non è particolarmente loquace ma in quanto a curiosità e vista lunga supera di gran lunga i suoi fratelli! La loro curiosità rende questi draghi spericolati, impulsivi e coraggiosi... Non si fermerebbero di fronte a nulla e a nessuno! Gli Urlappesa sono dotati di una parlantina che richiede un’enorme dose di pazienza e rassegnazione, oltre a molto tempo a disposizione…

Le uova vanno covate in luoghi protetti perchè tendono a barcollare, rotolare e saltellare. Conviene avvolgerle in coperte, fieno o qualcosa di molto morbido per evitare che si rompano prima del tempo. Difficilmente superano i 2 anni e mezzo di incubazione. Reg è una Beccochevede di cova e Galop di nascita… Diverse volte l’ho raccolta in cortile e, negli ultimi mesi prima della schiusa, ho dovuto appenderla al ramo di un albero dentro a un sacco intrecciato, libera di dondolare ma senza incontrare ostacoli! Quando finalmente è nata io e Bio abbiamo tirato un sospiro di sollievo!

Segni di maggio


Nati e deposti in giugno

L’uovo di Astro è stato deposto in giugno e con questo dovreste capire le caratteristiche dei segni di questo mese: Pinzagambetta, Codagancio e Beccobanana. Sono draghi operosi, che amano i marchingegni e le idee brillanti. Sono altruisti e si danno un sacco da fare per semplificare o risolvere i problemi dei draghi che gli stanno intorno. I bisogni primari come mangiare, dormire e fare i propri bisogni, passano in secondo piano quando sono impegnati a progettare. Io li trovo draghi molto interessanti ma stento a seguirli per la complessità dei loro ragionamenti… Affascinanti!

Le uova di questi draghi hanno, il 99% delle volte, motivi geometrici di rara bellezza. Quando quello di Astro si è rotto, io l’ho conservato ed è stato il primo rompicapo che ha risolto quando aveva solo 12 anni!

Segni di giugno


Nati e deposti in luglio

Ed eccoci ai segni pelosi, quelli di luglio: il Quattropeloso, il Testapeloso e il Quattropeloso Selvatico. Caratterizzano draghi di cui ci si può fidare, draghi protettivi che non temono la paura… neanche quella del caldo che è tipico di questo periodo. Bio è un doppio Quattropeloso e non esiste drago più rassicurante di lui!

A questi segni corrispondono uova ricoperte da una peluria soffice e liscia che non si può fare a meno di accarezzare. Forse è questa dose di coccole prenatali che li rende così solidi e affidabili! Il temperamento aggressivo di questi segni è più evidente nel Testapeloso e nel Quattropeloso Selvatico ma è presente anche nel Quattropeloso. Anche se l’aggressività è generalmente rivolta a draghi esterni alla cerchia degli affetti degli appartenenti a questi segni che, per questo li proteggono con forza.

Segni di luglio


Nati e deposti in agosto 

Zittoni, Panciamarina e Saltafuori sono decisamente segni d’acqua. I nati sotto questi segni sono draghi tranquilli, pacifici che galleggiano sopra le difficoltà come se non avessero peso. Sono draghi acquatici sin dalla nascita… avete presente Ariel? E’ una doppio Saltafuori e già quand’era un uovo cercava di rotolare fino al lago per galleggiarci dentro.

Le uova hanno sfumature di colori che vanno dal verde all’azzurro e, data la loro abilità di rabdomanti, conviene tenerle direttamente nell’acqua in tinozze, piscine o vasche, in modo che non si rompano durante il tragitto.

segni di agosto


Nati e deposti in settembre

Lungavola, Collolungo e Lungone sono caratterizzati dalla lunghezza. I draghi che appartengono a questi segni sono alti e affusolati, guardano dall’alto in basso i loro simili ma per necessità e non perché sono snob. Sono esemplari leggiadri ma la loro magrezza li rende poco adatti alle temperature basse perchè patiscono il freddo. Vivono con serenità la solitudine ma sono anche draghi con un alto spirito di adattamento, perfetti come compagni di viaggio!

La uova settembrine sono maculate, a strisce, a pois ma sempre con colori caldi che richiamano l’autunno. Sono dotate di spine retrattili che spuntano all’occorrenza per evitare che qualcuno si avvicini. Questi draghi non amano il contatto e fino alla schiusa non li si può abbracciare.

Segni di Settembre


Nati e deposti in ottobre 

Veniamo ai segni ottobrini: Testaspingione, Cornopesce e Bellobecco. Caratterizzano draghi fieri della loro doppiezza, vanitosi e molto sicuri di se stessi. Amano attirare l’attenzione, essere sulla bocca di tutti ed essere ammirati. Con un complimento li conquisterete! Sono draghi dotati di gusto e anche molto precisi. Cook è un Testaspingione e la precisione con cui lavora in cucina è un chiaro esempio di questa sua appartenenza.

Le uova deposte in ottobre sono molto belle sia nelle forme che nei colori. Alcune sono più panciute e altre affusolate, ce ne sono anche con bozzi irregolari che però gli danno un certo fascino. I colori sono vari ma sempre sfumati… Insomma delle piccole opere d’arte!

Segni di Ottobre


Nati e deposti in novembre

Ci sono draghi che non sopportano di essere costretti, di sottostare alle regole e di seguire degli schemi di comportamento. Di sicuro sono stati deposti o sono nati sotto uno di questi segni: Galop, Benevede e Quattropeloso Scaltro. Sono draghi sfuggenti e scalpitanti, spiriti liberi, sempre alla ricerca di un limite da superare. Sono intrepidi, non si spaventano facilmente e non si fermano davanti agli ostacoli ma si ingegnano per superarli.

Le uova deposte nel mese di novembre devono potersi muovere quindi vanno sospese a penzolare oppure lasciate in uno spazio ampio in cui rotolare o saltellare. Sono un po’ impegnative per i genitori ma molto divertenti per i fratelli più grandi! I gusci di queste uova sono molto resistenti, vista la loro natura irrequieta, e decorate con miscele di colori combinate con estrema libertà. Difficilmente due uova di drago sono identiche ma quelle novembrine non sono neanche lontanamente paragonabili l’una con l’altra.

Segni di Novembre


Nati e deposti in dicembre

Dulcis in fundo i nati a dicembre: Dragone, Dragoncina e Sbuffone Cornuto. Sono draghi che rappresentano diversi gradi di irascibilità: i Dragoncina la contengono alla perfezione, risultando addirittura miti; i Dragone sanno dosarla ma quando esplodono è meglio stargli lontano; gli Sbuffone Cornuto invece scattano per ogni sciocchezza e vanno tenuti a bada o potrebbero fare danni seri. Fortunatamente tra i Casteldrake non ci sono Sbuffoni Cornuti, per i miei gusti richiedono troppa energia e sei piccoli draghi già ne assorbono a sufficienza!

Le uova dicembrine sono sui toni del rosso, arancio, giallo e, al tatto, sono calde. Nelle sere invernali fredde e ventose è un vero piacere tenerle in grembo ma sempre se l’uovo gradisce altrimenti si infiamma e occorre posarlo con cura. Irascibili anche da uova, eh?

segni di dicembre


Ecco qua, siamo arrivati alla fine di questa lunga spiegazione. Ora siete in grado di distinguere che tipo drago o uovo di drago avete davanti e saprete comportarvi di conseguenza. Presi nel verso giusto, tutti i draghi vi piaceranno… Succede così anche tra i duepiedi, vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *