beto con i draghi alla scrivania

Alberto Ipsilanti, per noi draghi “Beto”

1
Qualche volta ha bisogno di aiuto…

Alberto Ipsilanti che d’ora in poi chiamerei Beto è un illustratore, un gran sognatore con un animo bambino. In un posto magico dove le idee prendono forma che si chiama l’Orablù, ha incontrato Barbara e hanno cominciato a parlare di draghi, in particolare della mia famiglia: i Casteldrake.
Ci sono particolarmente affezionato perché il primo drago che ha disegnato sono stato proprio io, Astro, con il mio telescopio ed un cielo stellato. Dalla sua matita sono usciti, poi, i miei fratelli , le mie sorelle, mamma e papà, il nostro castello…
E’ incredibile come un pezzetto di legno riesca a contenere ritratti meravigliosi! Ora io e la mia famiglia passiamo interi pomeriggi sulla sua scrivania a guardarlo mentre lavora.

3
… altre volte ne farebbe volentieri a meno!